Imprenditoria Sociale Antichi valori - Imprenditoria Sociali e antichi valori
 
    Stai leggendo il giornale digitale di I.I.S. "CROCETTI-CERULLI" su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Imprenditoria Sociale Antichi valori

    Imprenditoria Sociali e antichi valori

    Nell’ambito del progetto Erasmus+ Ceative Paths for Young Social Entrepreneurs e in preparazione alla prima mobilità verso il Portogallo, abbiamo svolto una serie di attività molto interessanti. La prima è stata la visita al residence Cristal di Giulianova, residenza sanitaria assistenziale (RSA) costruita nel 1980, che ospita pazienti non autosufficienti, in totale o parziale stato di dipendenza. Questa struttura si colloca nell’ambito dell’imprenditoria sociale perché offre servizi di assistenza socio-sanitaria a persone che non sono in grado di risolvere autonomamente i propri bisogni sanitari, psicologici, fisici e sociali. Sono presenti ospiti di età superiore ai 65 anni ai quali viene offerta un’assistenza completa per poter svolgere tutte le attività della vita quotidiana. Attualmente ci sono 50 dipendenti con una lista d’attesa molto lunga. Il Direttore, dott. Fernando Boscaino, ci ha riferito che la struttura avrebbe bisogno di fondi e di un maggior numero di dipendenti, oltre a idee tecnologiche innovative. Dalla breve intervista ad alcuni degli ospiti è emerso che si trovano molto bene e che sono riusciti a creare un ambiente familiare e sereno grazie alla disponibilità e alla cura del personale presente. Nel tempo libero, guardano la TV, giocano a carte e svolgono tutte le attività possibili, tra le quali la messa settimanale nella cappellina. Per le visite ci sono orari stabiliti, anche se il direttore ci ha riferito che applicano una certa flessibilità oraria, dove possibile. Tra le domande che abbiamo fatto, ci interessava sapere cosa pensano della società di oggi rispetto ai tempi della loro gioventù. Tutti hanno evidenziato e si sono lamentati del più alto tasso di criminalità e di problematiche sociali, come la disoccupazione e la troppa attenzione per lo sviluppo tecnologico a discapito dell’interesse per l’arte e la cultura in generale. Quanto alla vita sentimentale ed affettiva, c’è molta delusione per la facilità con cui i matrimoni finiscono e le famiglie entrano in crisi. Sotto molti aspetti, nonostante il progresso, in molti preferiscono la società del passato e i tempi della loro gioventù, quando la famiglia era l’aspetto più importante insieme ai valori. Ci hanno consigliato di studiare, di formarci per il futuro e di renderci autonomi con il lavoro, di avere un profondo rispetto per le persone e di essere sempre promotori del bene e della pace. Ringraziamo il direttore, il personale per l’accoglienza e tutti i “nonnini” per la calorosa accoglienza. È stata una bellissima esperienza che speriamo di poter vivere ancora.

    Chiara Di Giampietro e Ilenia Rampa (III E Sala e Vendita – IPSEdOC “V. Crocetti”)

    di Caporedattore I.I.S. "CROCETTI-CERULLI"


    Parole chiave:

    alternanza scuola lavoro

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi